Una maschera di bellezza fai da te? Ecco come 

Per tePer te
11.03.201611.03.2016

Tutto a base di ingredienti naturali. Zucchero, cannella, miele, yogurt bianco e kiwi. Da miscelare in dosi diverse a seconda del trattamento e della tipologia di pelle. Normale, secca o grassa. Seguendo un procedimento di applicazione da ripetere più volte a settimana


Per una pelle sana e luminosa, le alternative ai prodotti commerciali non mancano di certo. Ecco come, per esempio, realizzare uno scrub fatto in caso con prodotti rigorosamente naturali. Ma con un’avvertenza: ingredienti e modalità di preparazione variano a seconda del tipo di pelle su cui applicarlo.
Se avete una pelle secca, per esempio, è consigliabile mettere a punto uno scrub nutritivo in grado di ammorbidire e rivitalizzare la cute. In questo caso miscelate un cucchiaio di yogurt bianco con due di zucchero. E dopo aver amalgamato il tutto applicate il composto sul viso. Lasciate agire il composto per qualche minuto prima di sciacquarvi con acqua tiepida. Per pelli grasse, invece, gli ingredienti da usare sono albume di un uovo, da spalmare sul viso prima di aggiungere del succo di limone (che agisce da astringente e detossinante) o del kiwi, ricco di antiossidanti.
Per pelli normali, invece, basterà miscelare due cucchiai di miele millefiori e uno di succo di limone. Una combinazione che, con delle varianti, può essere adattata anche ad altre tipologie di pelli. Due cucchiai di miele, uno di succo di limone e due di yogurt bianco intero per pelli secche. Mezzo cucchiaino di cannella, un cucchiaio di noce moscata in polvere, uno i miele e mezzo cucchiaino di limone per pelli grasse. Ma come utilizzare i composti ottenuti? Applicate, innanzitutto, uno strato spesso su tutta la superficie del viso e lasciate riposare per venti minuti. Quindi risciacquate il viso con acqua tiepida e poi con acqua fredda. Il trattamento può essere ripetuto fino a tre volte a settimana. 

Condividi