Anti-zanzare fai da te? Provare per credere 

Per la casaPer la casa
10.08.201610.08.2016

Ecco alcuni rimedi naturali efficaci quanto quelli industriali. E senza ricorrere a sostanze nocive per la salute. Dagli oli essenziali alle candele fatte in casa. Dal limone e aceto alla diga di piante sul terrazzo. Fino al repellente per il corpo


Il classico fornelletto o il più moderno spray. Ma per tenere lontano le zanzare, vero sono e proprio incubo dell’estate, potete tranquillamente farne a meno. Con alcuni rimedi naturali altrettanto efficaci che hanno, per di più, il vantaggio di non utilizzare sostanze nocive per l’uomo. Eccone alcuni
Oli essenziali. Emanano un odore che le zanzare non tollerano. I più efficaci sono l’olio essenziale di lavanda, di limone, di citronella e geranio. Hanno l’effetto di disorientare i fastidiosi insetti rendendo loro più difficile individuare l’obiettivo.
Limone e aceto. Anche in questo caso il segreto è l’odore. Mettendo in un piatto dell’aceto e qualche fetta di limone fresco, l’essenza che si sprigionerà nell’aria terrà lontani molti insetti. Zanzare comprese.
Candele fai da te. Sciogliendo una candela di cera e mescolatela con oli essenziali di geranio, citronella e lavanda. Aggiungete lo stoppino e avrete realizato una candela fai da te repellente per le zanzare.
Piante sul terrazzo. Alcune piante sono un ottimo muro anti-zanzare. Come la menta, il basilico e la lavanda. Non fatele mai mancare sul vostro terrazzo durante l’estate. E magari aggiungete anche dell’aglio: tiene alla larga tanto i vampiri quanto le zanzare.
Repellente per il corpo. Ecco un’alternativa naturale agli spray industriali. Mettete a bollire due mazzetti di menta e uno di basilico per 20 minuti. Filtrate l’acqua e conservatela in frigo. Spalmatevi sulle braccia e sulle gambe il composto e il gioco è fatto. 

Condividi