Primavera porta con se frutta e verdura: ecco i trucchi per mangiare sano 

Parliamo di...Parliamo di...
19.04.202219.04.2022

La primavera è tanto attesa quanto un po' problematica perché ci richiede tanta energia: alcuni consigli.


La primavera è tanto attesa quanto un po' problematica perché ci richiede sempre tanta energia: ecco tutti i consigli per affrontare il suo arrivo nel modo migliore.

 

A primavera avvengono molti cambiamenti: le giornate incominciano finalmente ad essere più lunghe, abbiamo più ore di luce, le temperature aumentano, molti alberi sono in fiore, il buon umore ci fa più compagnia e sulle nostre tavole iniziano a comparire piano piano, tante primizie, frutta e verdura dal profumo e sapore unico.


Partiamo dal fatto che optare sempre per frutta e verdura di stagione è importante non solo per la nostra salute, ma anche per portare in tavola piatti più ricchi di gusto e sapore.

 

Il mese di Aprile è sicuramente il simbolo della primavera: cosa possiamo comprare in questo periodo?
Per quanto riguarda la frutta, non abbiamo ancora a disposizione molte novità rispetto alla stagione invernale ma le fragole bastano e avanzano per darci grandi soddisfazioni.
Oltre alle fragole, dal profumo inebriante, possiamo approfittare della bontà di limoni, cedro, arance, pompelmi, kiwi, pere e ancora mele.

 

Come si abbinano le fragole per ottenere i migliori risultati?

A primavera, per delle macedonie golose abbiniamo le fragole ad ananas, arance, avocado, cocco, lampone, melone, pesca, uva.
Se vogliamo poi dare un tocco in più alla nostra coppa di frutta possiamo utilizzare anice, cannella, menta, vaniglia.


Le fragole sono poi ottime con i formaggi soprattutto freschi: fragole e brie è un interessante abbinamento ma anche fragole e stracchino.

 

Se siamo golosi e vogliamo preparare un dolcino, abbiniamo le fragole a cioccolato bianco, fondente, nocciole tostate e caramello.

 

Sfruttiamo quindi per un altro po' le fantastiche proprietà degli agrumi, iniziamo la dieta mangiando una buona dose di fragole che oltre a fare bene, hanno anche poche calorie e poi dedichiamoci alla verdura, molto interessante già in questo primo mese di primavera.

 

 primavera frutta gros


Carciofi, agretti, carote, asparagi, cavolo verza, puntarelle, cicoria, cavolfiore, valeriana, piselli, fave, indivia, ravanello, rapa e porro.
Tutte verdure ottime, saporite e che fanno bene: tutte ci permettono di creare millemila ricette estremamente diverse tra di loro per soddisfare davvero chiunque.

 

Mangiare sano a primavera diventa molto facile.

 

Un buon hummus di fave o piselli freschi, delle insalate miste leggere, mix di uova e agretti dovrebbero essere protagonisti delle nostre tavole.

 

I carciofi fanno bene e depurano: da bolliti a fritti, ne abbiamo anche qui per tutti i gusti.

 

A maggio siamo nel pieno della primavera, e con essa aumentano le varietà di verdure da poter inserire nelle nostre ricette.
Fagiolini, asparagi, carote, cavolo verza, puntarelle, cipollotti, aglio fresco, barbabietole, finocchi, cicoria, fave e ancora piselli.

 

Per quanto riguarda la frutta, finalmente abbiamo più possibilità con nespole, ciliegie, fragole, kiwi, pere e mele.
Tutte poco caloriche e ricche di sali minerali, dovremmo mangiarle, soprattutto al mattino per ottenere da loro tutta l'energia necessaria per affrontare una buona giornata in salute.

 

A maggio poi ci sono già i primi cetrioli gustosi e con loro possiamo sbizzarrirci preparando tante ricette sane e gustose.
Il cetriolo, oltre ad essere usato per preparare insalate light è ideale se abbinato all’ananas, frutto dolce molto usato per la realizzazione di cocktail e bibite fresche come succhi di frutta e smoothies.


Non sottovalutate poi le ciliegie, ottime da maggio in avanti.
Anche le ciliegie si abbinano a formaggi freschi, sono ottime per preparare la carne e perfette per arricchire le insalate.
Ciliegie e spinacini per esempio sono un'accoppiata vincente.

 

La primavera finisce con Giugno che ci porta dritti dritti verso l'estate, alla prova costume, al sole e al mare.
La verdura disponibile in questo periodo sarà lattuga, valerianella, zucchine, melanzane, peperoni, rucola, aglio fresco, sedano, fave, piselli e ancora fagiolini.
Per quanto riguarda la frutta avremo albicocche, ciliegie, amarene, pesche, fragole, ancora le nespole, susine, meloni e la succosissima anguria.

 

Con tutti questi ingredienti è impossibile non prenderci cura della nostra salute e del nostro benessere fisico.

 

Insomma...c'è l'imbarazzo della scelta tra tutta la verdura e la frutta che ci aspetta nei prossimi mesi...impossibile poter essere fuori forma.

Scopri altre curiosità sul cibo e non solo. Vai alla nostra rubrica "Parliamo di".

 

Condividi