La valigia perfetta? Come prepararla al meglio per il tuo viaggio 

Suggerimenti per preparare la valigia per il tuo prossimo viaggio


Per molti un vero incubo, per altri un vero e proprio rito che segue regole ben precise pensate con maestria in largo anticipo: preparare la valigia per le vacanze e per i nostri viaggi non è affatto una cosa scontata

La valigia è un argomento spesso troppo sottovalutato che finisce per creare non pochi problemi a chi per viaggi di lavoro o per le tanto desiderate vacanze si trova a prepararle.

I consigli degli esperti sul tema sono davvero moltissimi e ognuno segue ovviamente le tecniche che preferisce e che si sposano meglio con il proprio modo di interpretare viaggio e organizzazione in generale.

 

Dopo una prima lettura generica di tutti i consigli e tecniche, inclusi trucchi e consigli per viaggiare, si può notare come sia facile individuare alcuni punti considerati fondamentali e assolutamente da seguire per preparare la propria valigia.

Ecco quindi tutti i nostri spunti per fare una valigia delle vacanze al top considerando che cosa mettere prima di partire, includendo tutto ciò che può essere molto utile durante il viaggio.

  • LISTA DELLE COSE DA PORTARE
    Da compilare rigorosamente alcuni giorni prima della partenza in modo che si possa rileggere e completare o modificare in caso di necessità. Che cosa inserire?
    Tutto quello che vorremmo avere con noi, anche le cose più superflue per poi trovare una via di mezzo capace di soddisfare le esigenze personali con quelle del “viaggiatore”.
    Immaginiamo tutte le situazioni in cui potremmo trovarci, al tipo di viaggio da fare, alle bizze delle previsioni atmosferiche, ai contrattempi e a tutto quello che ci potrebbe aiutare per farci sentire a nostro agio.
    Pare che la lista perfetta sia quella destinata a subire diversi cambi di idea, almeno nella fase iniziale.
  • QUALE VALIGIA SCEGLIERE?
    Scegliete bene in base a quante cose dovete farci stare e a che tipo di viaggio avete scelto...in nave, in macchina, in treno o in aereo.
    E’ bene che la valigia sia robusta, leggera e mai inutilmente ingombrante per questioni di design.
    Meglio se particolarmente maneggevole: per questo motivo, quando si fa un acquisto di una nuova valigia, è buona pratica reggerla e fare qualche passo avanti e indietro.
    In particolare per il viaggio in aereo sono consigliate le semi rigide e se proprio non ne possedete una almeno procuratevi l’apposito elastico per assicurarvi che non si aprano in nessun caso.

    Alla valigia più grande è sempre meglio aggiungere un piccolo trolley da tenere quasi semi vuoto per eventuali acquisti e souvenir da prendere in vacanza.
    Per i viaggi in macchina, treno, nave la scelta del materiale e della forma diventa quasi irrilevante anche se per il treno e la nave, soprattutto se si accede senza macchina, è decisamente più confortevole optare per i modelli con le ruote.

  • METTERE TUTTO SUL LETTO
    Tutto ma proprio tutto deve essere sistemato con criterio sul letto dopo aver reperito e depennato dalla lista ogni cosa.
    E' importante perché aiuta ad avere le idee chiare su quanto ci sia da sistemare e se davvero non ci siamo scordati qualcosa.

  • LE COSE PESANTI SOTTO
    Non ci vuole molto a capire perché! Che siano scarpe, beauty, asciugamani, maglioni o pantaloni, optate sempre per metterli sul fondo.
  • NON BUTTARE TUTTO ALLA RINFUSA MA CREATE SPAZIO
    Che cosa vuol dire? Che bisogna avere metodo, immaginarsi lo spazio a disposizione e procedere per "caselle".
    Si, perché occorre sfruttare qualsiasi centimetro a disposizione: c'è chi piega tutto bene, chi dice che è meglio arrotolare, chi sistema lasciando tutto aperto e ben steso piegando solo le maniche in modo da recuperare spazio...scegliete il metodo che preferite ma non deve essere confusionario.
  • LE COSE PIU' LEGGERE SOPRA E L'INTIMO AI LATI
    L'intimo richiede poco spazio quindi è perfetto per riempire i buchetti che si sono inevitabilmente creati.
  • RICORDARSI DI CHIUDERE BENISSIMO EVENTUALI FLACONI
    Importantissimo perché gli inconvenienti sono sempre pronti a farci brutte sorprese. Sigillate quindi tutto bene magari anche con l'aiuto di adesivi.
  • LIBRI NELLE TASCHE ESTERNE
    Non ci sono alternative migliori...questo è il posto dei vostri libri!

Che ne dite? 

 

Vale la regola principale di mettere in valigia tutto ciò che è adatto allo specifico viaggio. Avventura, relax, in famiglia o da soli: caratteristiche diverse e uniche che fanno di ciascun viaggio un’esperienza di vita e di ricordi dove le combinazioni di che cosa mettere in valigia sono numerosissime e ciascuno può trovare la migliore per se stesso.

Se sei curioso di scoprire altre curiosità sui viaggi, visita la rubrica "In viaggio verso".

Condividi