Hamburger fatto in casa? Perché no 

In famigliaIn famiglia
26.12.201626.12.2016

E’ una valida alternativa alla paninoteca. Con il vantaggio che sarete voi a scegliere gli ingredienti. Puntando sulla qualità e la genuinità. Carne macinata, prezzemolo, parmigiano, sale e pepe è tutto ciò che vi occorre. E per la cottura bastano cinque minuti


Non serve andare in una paninoteca. Per mangiare un hamburger sano e gustoso basta organizzarsi. E potrete raggiungere eccellenti risultati preparandoli in casa con le vostre mani. Come? Innanzitutto assicuratevi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti necessari. La ricetta per otto polpette richiede 550 grammi di carne tritata, 50 grammi di parmigiano grattugiato, un rametto di prezzemolo, sale e pepe. A questo punto non vi resterà che seguire alcuni semplici passaggi.
Innanzitutto lavate e asciugate il prezzemolo, quindi mettete la carne tritata in una ciotola. Aggiungete il prezzemolo, il parmigiano, il sale e il pepe. Dopo aver mescolato per bene gli ingredienti tra loro, sagomate delle polpette da una settantina di grammi l’una. Per modellare alla perfezione un hamburger, aiutatevi con uno schiacciapatate. Preparate dei dischi di carta da forno dello stesso diametro proprio dello schiacciapatate. Adagiatelo sul fondo, quindi inserite la carne. Ricopritela con un altro disco di carta, quindi esercitate una pressione leggera. Quanto basta per far prendere forma al vostro hamburger. A questo punto capovolgete lo schiacciapatate ed estraete la polpetta. Continuate ripetendo il procedimento finché non avrete realizzato tutti e otto gli hamburger.
Non rimane che la cottura. Fate riscaldare per bene la piastra di ghisa. A questo punto cuocete gli hamburger per circa cinque minuti. Serviteli accompagnati da patatine fritte, insalata o entrambi. Oppure in un bel panino. Ma attenzione, che sia adatto all’hamburger.

Condividi