Mille usi per i vecchi smartphone 

Buono a sapersiBuono a sapersi
25.07.201625.07.2016

Telecomando per la Tv, videocamera di sorveglianza o lettore Mp3. Ecco come riutilizzarli quando decidete di cambiarlo. Consigli utili per riconvertire i cellulari dismessi in comodi strumenti per la vostra casa


Un telecomando per la tv. O, magari, una videocamera di sorveglianza. E perché non anche un lettore mp3? Incredibile quante cose si possono fare con un vecchio smartphone dismesso. Ecco come riutilizzarlo in modo intelligente e per gli usi più utili e disparati.
TELECOMANDO. Sia per i dispositivi Android che per gli Apple, le applicazioni necessarie non sono più un problema. Basta scaricarne una per trasformare il vecchio cellulare in un telecomando universale o dedicato alla tv. E’ sufficiente verificare, prima di ogni altra operazione, se lo smartphone che volete convertire è dotato di sensori ad infrarossi e che gli apparecchi da controllare a distanza siano compatibili con esso. Tra i servizi pratici che vi consentiranno di sfruttare tutte le potenzialità del vostro vecchio telefonino c’è il Sure. Con il quale potrete gestire gli apparecchi desiderati semplicemente selezionando tra le impostazioni i dispositivi desiderati dotati di porta a infrarossi o connessi al WiFi.
VIDEOCAMERA. Ma i vecchi smartphone possono essere utilizzati anche come videocamere di sorveglianza. Un settore che ha subito una vera e propria rivoluzione con le cosiddette videocamere IP, connesse al WiFi, che salvano nel cloud tutte le riprese di sicurezza e in grado di avvisa re con notifiche push, sms o email ogni possibile anomalia rilevata. Insomma, un vero e proprio antifurto. Tramite le applicazioni per dispositivi mobili o grazie a un qualunque browser web, inoltre, sarà possibile controllare la propria abitazione anche a distanza di centinaia di chilometri. L’alternativa? Un’applicazione capace di trasformare qualsiasi smartphone Android o iOS in un dispositivo di videosorveglianza. Installata su un vecchio telefono, consentirà di trasformarlo in un antifurto per la casa senza spendere un centesimo. E in qualunque posto vi troviate, potrete così tenere sempre sott’occhio la vostra abitazione. 

Condividi