Pulizie di primavera, cominciamo dall’organismo 

 Per te
22.03.2017

Dopo mesi di vita sedentaria, è ora di salutare l’inverno. E di eliminare le tossine. Abbandonando gli alimenti ricchi di grassi e di zuccheri. Privilegiando cibi ricchi di sostanze antiossidanti contro i radicali liberi


Arriva la primavera ed è ora di fare pulizia. In casa ma anche, e soprattutto, nel nostro organismo. Depurandolo dalle fatiche invernali dopo mesi di vita sedentaria e un’alimentazione ricca di grassi e proteine. Insomma, è tempo di eliminare le tossine. Ossia i cataboliti, le sostanze di rifiuto prodotte dalle cellule in seguito all’utilizzazione di glucosio od ossigeno. Per farlo occorre osservare una corretta alimentazione che faciliti la funzionalità dei principali organi emuntori, vale a dire fegato e reni.
Abbandonate gli alimenti ricchi di grassi e di zuccheri. Come carni grasse e salumi, fritture, dolci e snack. Abbondate in frutta e verdura fresche, cereali integrali e legumi. Tutti cibi ricchi di sostanze antiossidanti (come le vitamine C, E e il betacarotene) che proteggono l’organismo dagli attacchi dei radicali liberi. Non fate mancare sulla vostra tavola anche carciofi, bietole, carote e cavoli, che, con i loro composti lipotropi, svolgono un’azione decongestionante sul fegato.
Ma come mettere insieme una dieta disintossicante per l’organismo? Ecco un’idea. Colazione a base di cereali, spuntini di frutta a metà mattina e al pomeriggio, a pranzo primo di cereali e un’insalata, a cena minestra di legumi e un secondo di verdure miste. Aggiungete, se volete, anche lo yogurt magro, che agisce sulla flora intestinale e che, grazie alle vitamine del gruppo B in esso contenute, favorisce il corretto metabolismo di grassi e zuccheri.

Condividi questa pagina