Se la casa è a posto, la vacanza è più sicura 

 Per la casa
11.08.2017

Ecco alcuni consigli su come lasciare la vostra abitazione prima di partire per le ferie. Via i cibi in scadenza dal frigorifero, gettare la spazzatura, chiudete bene i rubinetti e l’impianto del gas. Staccate le prese degli elettrodomestici. E lasciate le chiavi a qualcuno di vostra fiducia per i casi di emergenza


Non vedete l’ora di partire per le vacanze? Ovvio, ma prima di prendere il largo verso la vostra destinazione estiva, sinceratevi di aver sistemato la casa. Dalla cucina alle stanze da letto passando per il soggiorno. Tra cibi in scadenza ed elettrodomestici da spegnere. Per evitare sprechi e lasciare tutto sotto controllo. Ecco alcuni suggerimenti per non dimenticare nulla ed evitare sgradevoli sorprese al vostro rientro.
Consumate tutti gli alimenti in scadenza e le confezioni di cibo aperte. Eviterete sprechi ma anche che muffe e cattivi odori vi accolgano al vostro ritorno nel frigorifero. Conservate alimenti duraturi come pasta e riso: se già aperte, chiudete bene le confezioni per evitare di ritrovare la cucina piena di formiche o scarafaggi. Prima di uscire, ovviamente, gettate la spazzatura. Evitate di lasciare indumenti sporchi nel cestello della lavatrice, staccate le prese di tutti gli elettrodomestici (frigorifero e congelatore a parte se contengono alimenti da conservare). Controllate i rubinetti e assicuratevi che non ci siano perdite d’acqua dai rubinetti. Accertatevi che l’impianto del gas sia chiuso.
Chiudete tutte le finestre e attivate l’allarme – se ne avete uno – prima di chiudere casa. Prima di partire lasciate all’esterno tutte le piante, magari chiedendo ad un vicino, ad un parente o ad un amico di occuparsene durante la vostra assenza. E’ una buona idea lasciare una copia delle chiavi di casa a qualcuno fiducia che possa intervenire in caso di emergenza.

Condividi questa pagina