Piatti freddi, c’è solo l’imbarazzo della scelta 

Dai grandi classici, come l’insalata di riso. A più fantasiosi. Tra pasta, insalata e una marea di ingredienti da abbinare. Ecco alcuni suggerimenti. Dall’insalata di farro alla caprese finger food


Alla fine è solo questione di fantasia. Basta un giro al supermercato per perdersi nella miriade di ingredienti, base per una lunga serie di piatti freddi perfetti per l’estate. Ecco alcuni suggerimenti.
Insalata di farro. Bollite in abbondante acqua salata il farro per circa 15 minuti, trascorsi i quali scolatelo e passatelo velocemente sotto un getto di acqua fredda per bloccare la cottura. Preparate il condimento in una ciotola: pomodori lavati e tagliati a metà o in quattro, formaggio a cubetti. Pulite e tagliate a julienne zucchine, cipolla, finocchio, peperoni e carote pulite e aggiungete le olive tagliate a rondelle. Quando il farro sarà freddo unitelo agli altri ingredienti, condite con olio, sale, pepe e basilico.
Caprese finger food. E’ la rivisitazione di un classico piatto freddo estivo. Rapido e gustoso. Lavate i pomodorini, tagliateli a metà per ricavare 60 porzioni, infilzateli sul bastoncino alternandoli a foglie di basilico e mozzarelle. In totale su ogni bastoncino dovranno essere infilati 3 parti di pomodoro, 2 foglie di basilico e 2 mozzarelle. Disponete tutte le caprese finger food su un piatto, condite con olio, sale, pepe (se piace) e origano (fresco o secco) e conservate in frigorifero fino al momento di servire.
Insalata di riso. E’ la regina dei piatti freddi estivi. Piatto gustoso e veloce da preparare. Ecco come. Bollite il riso lasciandolo un po’ al dente, scolatelo e passatelo velocemente sotto un getto d'acqua. Condimento: pomodori e mozzarella tagliati a cubetti, olive e wurstel affettati a rondelle, basilico tritato, piselli, verdure sottaceto, mais, tonno e peperoni puliti e tagliati a cubetti piccole, uova sode tagliate in quattro. Versate in una capiente terrina tutto il condimento e il riso preparato in precedenza aggiungete l'olio, sale, pepe e mescolate delicatamente.
L'insalata di pasta ai frutti di mare. Cuocete la pasta, scolatela al dente e raffreddatela velocemente passandola sotto un getto d’acqua. Cuocete le cozze e le vongole in una padella capiente con due cucchiai di olio e trito finissimo di mezzo scalogno e mezzo spicchio di aglio. Filtrate il liquido di cottura dei molluschi e tenetelo da parte. In una padella a parte fate rosolare calamari tagliati a rondelle, seppioline precedentemente pulite con due cucchiai d’olio e la restante parte di scalogno e aglio tritati. Aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco, fate evaporare poi unite sale e pepe, i gamberi, le olive e continuate la cottura per 15 minuti a fuoco dolce. Unite le cozze e vongole con il loro liquido filtrato, lo zafferano precedentemente diluito in una tazzina di acqua calda. Continuate a cuocere per circa cinque minuti. Lasciate raffreddare il pesce poi unitelo alla pasta, ai pomodori tagliati a cubetti. Mescolate bene Servite con una spolverata di prezzemolo tritato.

Condividi questa pagina